Servizio General contractor, chiavi in mano

fotovoltaicoL’esperienza maturata nel campo della costruzione di macchine e impianti per la prefabbricazione industriale, oltre all’esperienza accumulata dal 2009 ad oggi nella realizzazione di sistemi e tecnologie per impianti fotovoltaici per oltre 250 MWp di STRUTTURE INSTALLATE, ci consentono di proporci per la realizzazione di progetti sia di piccole che di grandi dimensioni.

CERTIFICAZIONE: EN 1090.1 – EN 1090.2

Inizialmente eseguiamo un sopralluogo per la verifiche tecnica preliminare del sito dove verrà installato l’impianto fotovoltaico. Successivamente si pianifica  la logistica del cantiere. A richiesta viene eseguita un’analisi geologica-geotecnica, prove di carico ed estrazione profilato.

Successivamente si sceglie la struttura portamoduli tra i sistemi BARFIX. Si verifica il palo di fondazione in funzione delle caratteristiche geologiche del terreno e si verifica la strutture secondo : ” Nuove Norme Tecniche per le costruzioni” D.M. 14/01/2008 . ” Nuova Circolare delle Norme Tecniche per le Costruzioni” 02/02/2009 n. 617 . ” Eurocodice 9 : ” Progettazione delle strutture di alluminio” Parte 1-1: Regole Generali .

Sistemi costruttivi “BARFIX” portamoduli di tipo fisso e in opzione con regolazione annuale manuale dell’angolo di TILT. Estrema flessibilità e versatilità di installazione delle strutture che possono essere fornite nelle varie configurazioni a scelta del cliente : – BARFIX MONO ad un modulo fotovoltaico disposto in verticale con tavole da 5/10 moduli cadauna. – BARFIX DUO a due moduli fotovoltaici disposti in verticale con tavole da 10,12,20,22,24 moduli cadauna. – BARFIX TRIO a tre moduli disposti in orizzontale

Fabbricazione dei sistemi costruttivi modulari in robusta carpenteria metallica(EN 10219-1:2006)(EN 10162) con trattamento di zincatura a bagno caldo(UNI EN ISO 1461). Profili strutturali di alluminio di lega AW6060-T6 (UNI EN 755-2:2008). Accessori di fissaggio, moduli realizzati in acciaio INOX o ALLUMINIO.

Tracciamento, picchettatura, infissione su terreni in piano o con pendenze fino a 25°. Infissione per battitura dei pali di fondazione oppure dove le caratteristiche del terreno non lo consentono perforazione a ROTOPERCUSSIONE o AD ELICA e riempimento con inerti e additivi cementizi aridi o cementazione del micropalo. A richiesta si eseguono prove preliminari di sfilamento (PULL-OUT)e di carico laterale su profilati appositamente infissi.

Organizzazione cantiere di lavoro in ottemperanza alle norme sulla sicurezza del lavoro. Assemblaggio in campo delle strutture metalliche portamoduli con nostre squadre di montaggio, posa dei moduli fotovoltaici forniti dalla committenza. Finiture di impianto e sgombero cantiere.

Strutture certificate: – Rilascio delle certificazioni sui materiali impiegati e sui trattamenti protettivi. – Relazione di calcolo strutturale firmata da tecnico abilitato. Il completamento del campo fotovoltaico richiede quindi la preparazione del terreno, la recinzione, la realizzazione dei cavidotti, le opere di fondazione della cabina di trasformazione, fino alle opere elettriche di connessione delle stringhe agli inverter e di cablaggio dei quadri elettrici.